La spesa si fa intelligente ai tempi del coronavirus

In questo momento di emergenza anche andare a fare la spesa può essere un momento stressante e fonte di ansia. Fuori dai supermercati ci sono quasi sempre code dovute alla gestione degli ingressi; poi una volta all’interno, oltre a rispettare le distanze di sicurezza, è bene cercare di non perdere tempo per consentire un flusso regolare di entrate e uscite. Di punto in bianco, la spesa, da un gesto ordinario è diventata una specie di rito. Si rende quindi necessario ottimizzare gli acquisti e fare una spesa intelligente, una volta a settimana se non addirittura ogni due. 

Per sapere cosa acquistare e ridurre i tempi di permanenza nel supermercato è meglio uscire di casa con le idee chiare e una lista della spesa “intelligente” e dettagliata. Conoscendo il supermercato dove ci si rifornisce, un’altra strategia utile per velocizzare la spesa può essere quello di scrivere la lista nell’ordine in cui sono organizzate le corsie.

it_piano alimentare

Esempio di piano alimentare settimanale

Per stilare questa lista dobbiamo sapere cosa andremo a mangiare fino alla spesa successiva.  Componiamo quindi un piano alimentare che privilegi dei piatti sani e ricchi di nutrienti utili a tenerci in buona salute, ma che allo stesso tempo siano buoni ed appetitosi.

Dato il tempo extra a disposizione, possiamo anche considerare di preparare in casa il pane, la base per la pizza, dolci per la colazione, marmellate etc etc. Tutti quei prodotti che per comodità e mancanza di tempo acquistiamo “già fatti”, ma che ora possiamo tranquillamente autoprodurci. In questo modo andremo anche a migliorare e aver maggior controllo su cosa mangiamo.

Ci sono degli ingredienti che sono indispensabili in cucina e sono la base per una gran varietà di ricette.

IT_lista della spesa

Esempio di lista della spesa

 

  • Prodotti a lunga conservazione: Passata di pomodoro o pelati, farina (preferibilmente integrale, di legumi, grano saraceno, farina di mais, zucchero (preferibilmente integrale di canna), sale marino iodato integrale, legumi, riso integrale, pasta integrale o di grano saraceno o di legumi, marmellate (senza zuccheri aggiunti), olio evo, acqua, vino, latte (vegetale).
  • Verdure: è importante scegliere quelle di stagione oppure prendere quelle già congelate. Da non dimenticare patate, aglio, cipolle, sedano e carote.
  • Frutta fresca: come per la verdura è sempre meglio scegliere i prodotti di stagione. In questo periodo arance, mele, pere, limoni.
  • Frutta Secca: ottima come snack o da utilizzare nella preparazione di dolci.
  • Erbe aromatiche e spezie: meglio quelle essiccate che durano a lungo.
  • Lievito di birra secco e per dolci: se vogliamo dei prodotti da forno fatti in casa.
  • Formaggi: scegliere quelli stagionati piuttosto che quelli freschi. Non può mancare il grana o parmigiano reggiano, facile anche da grattugiare.
  • Carne: pollo e tacchino, carne macinata per preparare sughi o polpette. Può essere consumata subito oppure divisa in porzioni da congelare.
  • Pesce azzurro fresco: anche in questo caso possiamo suddividerlo in porzioni e congelarlo in freezer.

Buona spesa “intelligente” a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...